Tocca la freccia

per il Modulo

Credenziale

Vogliamo raccontarvi una storia che parte da lontano, la storia di un oggetto che ogni camminatore e soprattutto ogni pellegrino ha tenuto con estrema cura: la Credenziale. Nel corso del tempo, tutte le più grandi culture religiose hanno saputo produrre la necessità di andare in pellegrinaggio verso luoghi importanti del culto: Roma, Santiago de Compostela, Gerusalemme, oppure La Mecca per i fratelli musulmani. Un lasciapassare veniva concesso dal proprio Vescovo ed attestava le motivazioni reali del pellegrinaggio, permetteva al viandante lo status di peregrinus e segnalava l’avvio di un viaggio lungo le vie dell’intero mondo conosciuto. Oggi i pellegrini utilizzano un “passaporto” di viandanza all’interno del quale riportano i timbri, i sellos del Camino de Santiago, che testimoniano il passaggio presso i centri dell’itinerario e il pernotto in una struttura accogliente. Da quelli più antichi che ci riportano nel Medioevo dei monasteri e delle abbazie accoglienti verso i pellegrini, a quelli più fantasiosi delle moderne confraternite di accoglienza o dei luoghi di sosta nati in questi venti anni lungo le grandi vie di pellegrinaggio in Spagna o in Italia. Tutti coloro che percorrono le Vie Francigene di Sicilia oggi, possono avere la loro credenziale del pellegrino, rilasciata dalla nostra associazione.

Che cos’è:


La Credenziale, di per sé, non dà alcun diritto, bensí impegna chi la porta ad un comportamento rispettoso verso la Natura, il prossimo che si incontra e verso l’esperienza stessa del cammino.



Come si ottiene:

La credenziale delle Vie Francigene di Sicilia si ottiene seguendo le seguenti istruzioni:

  1. Chiedila compilando il seguente modulo e te la spediremo, se richiesta almeno 15-20 giorni prima. NON ABBIAMO UN UFFICIO IN CUI RECARSI!
  2. Una volta compilato il modulo di richiesta, il sistema ti invia una mail di risposta.  Controlla sempre la cartella SPAM prima di allarmarti e scriverci che non hai avuto risposta.
  3. La credenziale non ha un prezzo, non lo chiederemo mai! A noi costa quel che costa stamparla e spedirla. Ti preghiamo solo di lasciarci una donazione per coprire le spese, a vostro piacimento, su questo conto: IBAN Banca Etica : IT 23 L 03599 01899 0501 8853 3564 intestata a Associazione Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia

NON abbiamo un ufficio, NON c'è un luogo fisico in cui distribuiamo credenziali, concordiamo con ognuno di voi la consegna. Leggete la mai e rispondete per conferma!

Il pellegrino non pretende. Il pellegrino accetta, ringraziando

In Italia nessuno è obbligato per legge, almeno per ora, ad ospitare un pellegrino nella propria casa. Chi ci ospita è perchè nel Cuore si sente di farlo. E noi possiamo solo essere riconoscenti. Invitiamo quindi a comportarsi secondo i “valori pellegrini” dando di seguito alcuni suggerimenti per una buona convivenza con gli altri presenti e con chi ci ospita: