Le Info

6. Cammarata/S. Giovanni Gemini - Sutera

Due paesi, un solo territorio, una storia condivisa che ha sempre portato a incontro e scontro di speranze, di progetti, di tradizioni. Lasciamo Cammarata e san Giovanni Gemini, nel loro abbraccio condiviso e scendiamo lungo il corso del Platani che seguiamo parallelamente alla ferrovia e alla strada statale, passando vicino alle miniere di sale che ancora oggi affiorano in superficie. Attraversata la statale imbocchiamo la trazzera che, ripida, sale verso Acquaviva Platani, piccolo centro che separa dalla meta, la rocca di Sutera. Continuiamo tra le campagne fino a scorgere Monte Caccione, passare davanti alla masseria Bongiorno ed imboccare l’iconico sentiero che porta alla rocca di Sutera.

0
Km

Distanza

0
m

Ascesa Totale

0
m

Discesa Totale

0
m

Altitudine max

0
h

Tempo medio di percorrenza a 4km/h

Info Percorso...

Tutto cio che devi sapere sul percorso di questa tappa.

Lungo la tappa si trovano alcuni punti d'acqua, ma si raccomanda di partire sempre forniti (2 L primavera/autunno - 2.5/3 L estiva).

La tappa incrocia alcuni punti intermedi per fare approviggionamento di cibo: degli agriturismi e il borgo di Acquaviva Platani in cui potere mangiare e dormire.

Al km 7.5 attraversamemto della SS.189: massima attenzione al passaggio sul rettilineo.

al km 10 il centro urbano di Acquaviva Platani.

 


Cosa vedere...

Cosa non perdere di vista, monumenti luoghi notevoli e punti culturali da vedere.

  • miniere di sale sul Platani
  • centro urbano di Acquaviva
  • rabato di Sutera
  • museo etnoantropologico
  • Rocca di San Paolino, convento e ruderi del castello
  • Cappella di Rocca San Marco

Cosa mangiare...

Ricette antiche e nuove e piatti tipici dell tradizione per mescolare buoni passi a buon cibo.


Dove dormire...
Accoglienza Indirizzo Contatti

PERIODO CONSIGLIATO

Mar-Giu, Set-Dic

DIFFICOLTÀ

Facile

Medio

Difficile

PERCORRIBILITÀ

Piedi

Bicicle

Cavallo

INTERESSI

Cibo

Ambiente

Cultura

RAGGIUNGIBILITÀ

Macchina

Bus

Treno

ACCOGLIENZA

Povera

Pellegrina

Turistica